Il Comune di Bologna rende noto in un comunicato stampa che martedì 17 dicembre, alle 14.30, nella Sala Rossa Maurizio Cevenini di Palazzo d’Accursio, il sindaco Virginio Merola consegnerà a Luca Carboni la Turrita d’argento, in occasione dei 30 anni di carriera.

Così Luca commenta il premio conferitogli:

” È un grande onore per me questo riconoscimento,
tanto più che il mio unico merito è quello di essere bolognese. 
Di essere nato e cresciuto in una città straordinaria. All’avanguardia da tanti punti di vista: qualità della vita, strutture, ma soprattutto piena di fermenti creativi, artistici, di comunicazione e di intelligenza.
Una città piena di stimoli e di maestri, come Lucio Dalla… Francesco Guccini…(solo per citarne alcuni del mio campo), piena di grandi musicisti, produttori e autori.

Io scrivendo quello che sento e che vivo non posso fare altro che fare entrare questa città pazzesca dentro le mie canzoni. Dall’aspetto più esteriore dell’accento, del gergo, a quello più profondo dell’anima. Di un anima che a volte sa essere anche molto ironica ma sempre aperta e attenta agli altri…L’anima di noi Bolognesi! 
Spero solo di avere contribuito anch’io, di farlo ancora in futuro, con la mia scrittura e la mia musica a fare conoscere ed amare sempre di più, questo meraviglioso posto…E la sua gente!

Grazie Bologna!
Grazie a tutti! “

Luca Carboni

Il 20 dicembre, al Paladozza, nella sua Bologna, il cantante bolognese festeggerà lo speciale compleanno con un concerto speciale ricco di ospiti illustri e anteprima del «Fisico&Politico Tour» che partirà a febbraio 2014.

Queste le date fissate al momento.