Incontro con Luca: videointervista

incontro-con-luca-carboni

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Sorpresa! Ebbene, il video che vedete è il risultato di un progetto complesso… che io e Alessandro (Junto) abbiamo portato a termine dopo averlo “sognato” per anni. Capirete ora perché vi avevamo interpellato privatamente sul forum. Il nostro scopo era quello di realizzare un’intervista a Luca diversa dal solito. Non le solite domande. Non i soliti temi.

E’ stato davvero duro coordinare il tutto, viste le distanze fisiche tra me, Alessandro, Luca e Giuseppe La Spada. La tecnologia ci ha aiutati, le circostanze un pò meno. Eh già, perché, ad essere sinceri, forse il risultato finale non è proprio come lo avevamo sognato. Il perché è da ricercare nel fatto che abbiamo realizzato quanto vedete il giorno prima della data zero di Senigallia: potete capire quanto caos c’era, tra il tour da provare, la scaletta che non convinceva, gli ultimi settaggi e le ultime limature allo show che avreste poi visto in questi giorni nei teatri. A questo dobbiamo aggiungere le numerose interviste telefoniche di Luca, gli incontri con i giornali….
Siamo andati a Senigallia disponibilissimi, volevamo evitare di essere di “intralcio” ad un lavoro così grande e importante.
Fatto sta che solo nel tardo pomeriggio Luca ha trovato un pò di tempo da dedicarci… e nel giro di 10 minuti abbiamo dovuto attrezzare tutto il set sul palco (telecamere, luci, cavalletti, microfoni). Luca era molto stanco e provato, in più infuenzato. Il direttore di produzione e’ andato in tilt sapendo che avremo impegnato Luca per tutto quel tempo… e vi giuro che abbiamo lavorato con una pressione ed un’ansia indicibile.

 

Il risultato lo vedete benissimo: io e Alessandro abbiamo le sembianze di due fantocci… ok che non siamo spigliati davanti alle telecamere, ok che siamo impacciatissimi (non ce se pò guardà!)… ma vi giuro che eravamo tesissimi.

Il nostro rammarico è non aver potuto proporre tutte le vostre domande. Se guardate i nostri occhi… guardiamo di tanto in tanto lo staff.. che premeva per tagliare. Io e Ale abbiamo deciso “al volo” di tagliare molte domande… vedendo che non sarebbero bastate due ore d’intervista! PERDONATECI

 

In cosa consisteva il progetto praticamente?
Fare un’intervista “alla Bonolis” ne “Il senso della vita”: mostrare delle foto particolari a Luca e farlo parlare a ruota libera… intervenendo poi con qualche domanda mirata e inerente al tema della foto.

 

Il risultato? Diteci la vostra… tenendo presente che questa era solo una metà delle domande che avevamo per Luca.

 

Permettetemi di ringraziare in primis Luca per l’immensa disponibilità e Antonello per l’organizzazione.

 

Il mio GRAZIE ad Alessandro per il coordinamento web ed editoriale e per esser stato mio “compagno di viaggio” fondamentale in questa esperienza.
Il mio GRAZIE più grande va però ai grandissimi Giuseppe La Spada, Salvi Micali e Biagio Micali che, con immensa professionalità hanno prestato il loro lavoro gratuitamente.
In particolare Salvi e Biagio che, pur non conoscendo Luca, sono saliti a Senigallia dalla Sicilia, in auto, per aiutare un pazzo come me in questa avventura!

Buona visione e Buon Natale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto